Skip to content, sitemap or skip to search.

Strumenti personali
Join now
Tu sei qui: Home it-it Agisci contro l'iPhone!

Agisci contro l'iPhone!

creato da edo1493 Published on 03/02/2010 12:05
L'iPhone di Apple è un sistema operativo Unix proprietario che gira su un computer piccolo e portatile. L'iPod Touch di Apple ha lo stesso hardware, senza il telefono, a cui si applicano molti degli stessi ragionamenti.

traduzione a cura del gruppo traduzioni LibrePlanet Italia

La Free Software Foundation tratterà questa nuova piattaforma proprietaria come un'altra minaccia alla libertà dell'utente e dello sviluppatore, nello stesso modo in cui abbiamo lavorato per contrastare le minacce poste da ogni altro sistema operativo proprietario, da Microsoft Windows in tutte le sue versioni, ad Apple OS X e altre varianti Unix proprietarie.

Aiutaci a diffondere il messaggio con il nostro volantino su iPhone

Puoi aiutare scrivendo a Tim Cook tcook@apple.com e fargli sapere che non comprerai un iPhone a causa del suo software proprietario e dei DRM. Per favore manda una copia dell'email in CC a campaigns@fsf.org. Qui c'è un ottimo esempio inviato da Ben Weissmann:

Signor Cook,

Quando ho sentito qualcosa riguardo all'iPhone, ero eccitato. Uno smartphone potente e facile da usare. Tuttavia, una delle cose più eccitati riguardo gli smartphone è la possibilità di eseguire una grande varietà di applicazioni. Ha dato la possibilità di farlo attraverso l'"app store". Sono stato estremamente deluso dall'aver scoperto che Apple sta usando il sistema di gestione delle restrizioni digitali (DRM) per limitare la libertà di coloro che scelgono di usare l'app store, costringendo tutte le applicazioni ad essere approvate da Apple e di essere soggette a una licenza ridicola che proibisce ai creatori di applicazioni di usare una licenza di software libero. Ancora peggio, lei ha usato il DRM per garantire che il solo modo per installare applicazioni per l'iPhone sia attraverso l'app store.

Non vedo alcuna ragione per cui lei non debba permettere agli sviluppatori di usare una licenza per software libero per le loro applicazioni. Sarebbe ridicolo se avesse fatto la stessa cosa su OS X. Gli sviluppatori dovrebbero essere liberi di porre una licenza sui loro programmi con i termini che vogliono. L'iPhone non dovrebbe includere DRM o vietare agli utenti di installare software che non è approvato da Apple. Non c'è alcuna ragione per non permettere agli utenti di installare applicazioni tramite metodi diversi dall'app store. Anche i telefoni proprietari come Windows Mobile, Palm, Symbian, e Blackberry permettono l'installazione di software libero, tutelando, almeno parzialmente, la libertà dei loro utenti.

Non acquisterò e non supporterò l'iPhone finchè non saranno fatti i cambiamenti necessari che mi permettano di usarlo senza sacrificare la mia libertà. Incoraggerò gli altri ad optare per un telefono che rispetti la libertà dei suoi. Apple ha bisogno di capire che i potenziali utenti non accetteranno queste restrizioni. La mia libertà è più importante di qualsiasi altro dispositivo potrete mai realizzare. Per favore, permetti che il software libero sia usato sui tuoi telefoni.

Traduzioni

Azioni sul documento

The FSF is a charity with a worldwide mission to advance software freedom — learn about our history and work.

fsf.org is powered by:

 

Send your feedback on our translations and new translations of pages to campaigns@fsf.org.